Roy Paci anima il comune di Serre nella ventiseiesima edizione dell’Alburni Jazz & Blues Festival. Venerdì 9 agosto, il noto trombettista siciliano si è esibito proponendo alcuni dei suoi pezzi più famosi accompagnato dal gruppo Aretuska, con cui collabora dal 1998. Forte la partecipazione del pubblico, che ha riempito la centrale piazza D’Aniello e accompagnato con voce e mani le canzoni proposte dagli artisti. La nota kermesse musicale, la più importante in Campania per longevità, ancora una volta ha attratto appassionati e curiosi, confermandosi motore di sviluppo e di valorizzazione territoriale per l’intera città di Serre. Una valorizzazione comune anche a Banca Campania Centro, sempre vicina a quelle attività che danno lustro al territorio di cui è espressione da più di cento anni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO