Banca Campania Centro presente alla decima edizione del Premio Fabula. Martedì 3 settembre, presso l’Arena Troisi di Bellizzi, tre Giovani Soci Kairòs della cooperativa di credito hanno parlato di economia circolare con i “creativi”, i giovani protagonisti che ogni anno partecipano ai laboratori organizzati durante tutta la manifestazione. Il vice capo-area di Banca Campania Centro Fabio Lauri, ha ricordato la sensibilità della cooperativa di credito verso tematiche quali la sostenibilità ambientale e l’attenzione verso i propri giovani, citando in seguito il corso “Scegli te stesso”, giunto alla sua seconda fase e da cui stanno nascendo delle start-up vicine proprio al tema dell’economica circolare. Angelo Zoppi ed Emma Carrafiello, membri del gruppo Kairòs e collaboratori del laboratorio di analisi e consulenza ambientale Neotes, hanno illustrato i vantaggi derivanti da una sensibilità alle tematiche dell’economia circolare. I tre giovani soci hanno poi risposto alle interessanti domande poste loro dai piccoli presenti, ricordando ulteriormente l’attenzione di Banca Campania Centro verso tutte quelle pratiche quotidiane che favoriscono la riduzione dell’impatto ambientale. La cooperativa di credito è da sempre sensibile e attenta a queste tematiche, come conferma anche la sua partecipazione ormai da anni alla giornata del risparmio energetico “Mi illumino di meno”. Un’attenzione al territorio inteso non solo come insieme di individualità ma come luogo naturale che ci dà vita e che dunque deve essere preservato da quelle pratiche nocive che per millenni lo hanno avvelenato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO