Si rinnova il consueto appuntamento della sagra della castagna nel comune di Montella. Giunto alla sua 37ma edizione, l’evento organizzato dall’amministrazione comunale si è confermato un momento importante per degustare e apprezzare i prodotti tipici del comune picentino. Nei primi due weekend di novembre, i tanti presenti hanno visitato i bellissimi stand accompagnati dall’inconfondibile odore di caldarroste. Tra gruppi di musica popolare e mostre tematiche organizzate in alcuni punti del tragitto, la sagra della castagna di Montella ha rinnovato l’impegno del comune picentino per la valorizzazione dei propri prodotti tipici. Una valorizzazione cara anche a Banca Campania Centro, da sempre vicina alle iniziative che cercano di esaltare in maniera sostenibile le molte eccellenze presenti nei territori di cui è espressione. Da qualche mese, la cooperativa di credito ha infatti lanciato “Pensa in Green”, una serie di iniziative che cercano di ridurre l’impatto ambientale e di esaltare quelle realtà che in modo virtuoso già lavorano verso questa direzione. Realtà come il comune di Montella che ormai da anni, con eventi come “La sagra della castagna”, cerca di preservare uno dei suoi prodotti più tipici e conosciuti in tutto il mondo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO