Un incontro per parlare dei vantaggi derivanti dalla finanza sostenibile. Questo lo scopo di “Finanza sostenibile e responsabile: il doppio valore degli investimenti”, convegno organizzato da Banca Campania Centro in collaborazione con BCC Retail e Raiffaisen Capital Management. Giovedì 21 novembre, presso la Sala Mercurio del Centro Congressi Hotel Ariston, centinaia di Soci e clienti della cooperativa di credito hanno ascoltato esempi concreti di enti e società attualmente impegnate nella riduzione dell’impatto ambientale dell’uomo sul nostro pianeta. Realtà a vocazione “green” raccontate da Fabio Cappa, Senior Client Manager della Raffaisen Capital Managent. Durante il suo intervento, Cappa ha poi ricordato l’impegno sul territorio delle banche di credito cooperativo, un impegno da cui partire per adottare azioni meno impattanti e più ecologiche. Evidenziando una serie di problematiche che attualmente vive il nostro pianeta, il relatore ha fornito una panoramica complessiva sui rischi che la Terra e l’uomo stanno correndo. Il compito delle BCC, ha invece ricordato Ugo Stecchi, Responsabile Area Mercato Sud di Iccrea, dovrà dunque essere quello di cooperare, di diventare “piccoli giganti” che, insieme e con azioni pratiche, possano contribuire a risolvere uno dei problemi del nostro tempo. Azioni come quelle già proposte da Banca Campania Centro. La cooperativa di credito ha infatti confermato la propria sensibilità sul tema ambientale avviando nelle scorse settimane “Pensa in Green”, una serie di investimenti ed iniziative in questo settore che confermano l’attenzione della cooperativa di credito verso una delle problematiche più serie che il nostro pianeta si ritrova ad affrontare.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO