voce di Annagiulia Gallo

Presentato ufficialmente, martedì 21 luglio, presso la Sala soci di Banca Campania Centro, il progetto “Focus socio economico sulla città di Battipaglia”. Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Cassa Rurale Battipaglia e da Banca Campania Centro, realizzata in collaborazione con il CELPE – Centro Interdipartimentale di Economia del Lavoro e Politica Economica – dell’Università degli Studi di Salerno e la Fondazione Saccone, e patrocinata da Camera di Commercio di Salerno, Confindustria Salerno, Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno.Un progetto nato per analizzare la situazione socio-economica della città di Battipaglia e che potrà essere, come ha ricordato il presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia Federico Del Grosso durante la conferenza stampa, uno strumento che darà un contributo tangibile a tutte le realtà imprenditoriali presenti sul territorio. Un obiettivo condiviso anche dal presidente di Banca Campania Centro Camillo Catarozzo, che ha sottolineato l’importanza di fare sistema e di creare una nuova cultura d’impresa per le future generazioni. Il progetto, ha affermato il direttore della cooperativa di credito Fausto Salvati, porterà benefici alla città di Battipaglia ma sarà sicuramente riproposto in tutti i territori di competenza della banca. La sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, durante i saluti istituzionali, ha sottolineato “la necessità di dare nuovo impulso ai filoni produttivi della città di Battipaglia, con un occhio particolare al settore turistico”. Il progetto sarà supervisionato da un comitato di coordinamento, che si occuperà anche di individuare tematiche e relatori dei talk di approfondimento che coinvolgeranno i principali attori delle filiere produttive del territorio, chiamati a collaborare all’iniziativa e a rispondere all’indagine socio economica. Un’indagine che sarà effettuata dal CELPE e dal professore Salvatore Farace che, durante il suo intervento, ha ribadito la necessità di una cooperazione tra gli attori che operano sul territorio. Attori come Confindustria Salerno che, come ricordato dal suo vice presidente Lina Piccolo, “dovranno lavorare insieme per individuare le problematiche presenti e trovare soluzioni capaci di fornire strumenti utili per dare nuovo impulso alla componente produttiva”. Il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno Salvatore Giordano, infine, ha ricordato la necessità di “collaborare per contrastare la crisi economica che stiamo vivendo per colpa della pandemia di covid19 e per combattere il problema dell’usura”. Il “Focus socio economico sulla città di Battipaglia” conferma l’attenzione di Banca Campania Centro e della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia verso il territorio e tutti i suoi attori. Un Focus che trae linfa dalle radici della BCC nella sua vocazione di fare rete con gli attori del territorio e che conferma l’intenzione della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia di contribuire in maniera attiva alla crescita e al consolidamento del territorio in cui opera di concerto con la cooperativa di credito.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO